Terapia Manuale

Follow me!
Facebook Google Plus Instagram

La Terapia Manuale Ortopedica (OMT) è una specializzazione della fisioterapia che si occupa della valutazione, della gestione e del trattamento delle 
principali patologie neuro-muscolo-scheletriche del nostro corpo come: 

> disfunzioni della colonna vertebrale: cervicalgia, dorsalgia, lombalgia ecc. ;
> problematiche dell’ arto superiore: tendinopatia cuffia dei rotatori, epicondilite, sdr. tunnel carpale ecc. ;
 > problematiche dell’ inferiore: tendinopatia achillea, gonartrosi, sdr. femoro rotulea, fascite plantare ecc.

Questa si basa su un RAGIONAMENTO CLINICO altamente specifico, formulato dal fisioterapista avvalendosi delle prove di efficacia cliniche e scientifiche con maggior riscontro in medicina. ( Evidence Based Medicine – EBM)
Attraverso la Terapia Manuale è possibile: diminuire il dolore, modificare la qualità dei tessuti, ridurre la disabilità del paziente ed aumentarne la funzione. 

Come si svolge una seduta? 

ANAMNESI 

La presa in carico del paziente inizia con un’approfondita anamnesi  della storia recente e remota.
Attraverso un colloquio mirato, il fisioterapista cerca di:
> escludere situazioni potenzialmente a rischio (RED FLAGS);
> raccogliere informazioni utili sui sintomi e sulle caratteristiche del dolore; 
 > comprendere la natura della persona, i suoi obiettivi e le sue aspettative nei confronti del trattamento.  

VALUTAZIONE FISIOTERAPICA 

In seguito all’anamnesi, viene eseguita la valutazione fisioterapica ovvero la
 somministrazione di test funzionali specifici (valutazione del movimento, dell’ articolarità, della forza, della sintomatologia ecc.)  per individuare 
la disfunzione del paziente e poter formulare la diagnosi fisioterapica. 

Una buona valutazione iniziale è la chiave per la risoluzione di qualsiasi patologia. Identificare nel modo più accurato possibile, la fonte e la causa d’origine del problema è il segreto per poter impostare un trattamento sicuro e corretto.

 TRATTAMENTO

Formulata la diagnosi fisioterapicaè possibile procedere alla pianificazione del trattamento .
Un piano d’azione condiviso con il paziente finalizzato alla risoluzione della disfunzione nel modo più rapido e sicuro possibile.
Definendo tempi di recupero, numero delle sedute e prognosi

Strategie di Trattamento 

Il trattamento fisioterapico mira alla riduzione del sintomo doloroso e alla risoluzione della problematica del paziente. Correggendo la disfunzione meccanica articolare ed educando il paziente nei confronti della propria patologia.

TECNICHE MANUALI  
Manipolazioni, mobilizzazioni e tecniche fasciali, finalizzate alla riduzione del sintomo e alla modificazione del tessuto.

STRATEGIE DI CARICO PROGRESSIVO 
Riduzione od implemento del carico sul tessuto in base alla problematica.

Es. uso di stampelle, riposo, bendaggi oppure esercizi strutturati con carichi progressivi. 

CONSIGLI ERGONOMICI ED
EDUCAZIONE DEL PAZIENTE
Consigli ergonomici su come migliorare la postura nella quotidianità ed informare il paziente riguardo la propria situazione clinica  e i propri rischi. 

ESERCIZIO TERAPEUTICO
 Programma di esercizio mirato ad accelerare o mantenere il recupero, oltre che a prevenire eventuali  ricadute.

14 Aprile 2020
Luca Gallina Fisioterapista IT Via Tomea 9 32100 Belluno (BL) +393475576575 info@lucagallinafisioterapista.it