Gestione dolore cronico

Follow me!
Facebook Google Plus Instagram

Il dolore cronico è una condizione sempre più diffusa nella nostra popolazione. Secondo recenti studi si evidenzia come il 26% della popolazione italiana ne soffra.
Il dolore, normalmente, viene classificato come cronico quando la sua durata temporale oltrepassa i 3 mesi. Superando così i tempi ragionevoli della manifestazione di una patologia muscolo-scheletrica e i tempi di guarigione dei tessuti.
Oltre all’aspetto fisico viene intaccata anche la sfera psichica e sociale. Secondo recenti statistiche è molto facile associare alle problematiche di dolore cronico disturbi di ansia e di depressione e si instaura spesso una paura del movimento con conseguente limitazione della sfera sociale.

Il trattamento dei pazienti con problematiche croniche deve quindi tenere in considerazione tutti gli aspetti del dolore, ovvero la sfera fisica, psichica e sociale. Cercando di intervenire su tutti e tre,  migliorando la sintomatologia dolorosa, riducendo la disabilità, ristabilendo la funzionalità di tutto l’organismo e gestendo il paziente a 360°. 

2 Maggio 2020
Luca Gallina Fisioterapista IT Via Tomea 9 32100 Belluno (BL) +393475576575 info@lucagallinafisioterapista.it